Miglio biologico biodinamico

3,15 €
Tasse incluse

Il miglio biologico biodinamico Il Cerreto è coltivato in Toscana senza l’impiego di sostanze chimiche, per garantirvi un alimento non solo buono, ma anche di ottima qualità. Perfetto per minestre, polpette e sformati, il miglio biodinamico può essere usato anche per ricette dolci, come torte e biscotti. Grazie alle sue proprietà nutritive, il miglio è un utile alleato per il benessere di cuore e intestino.

Perché fa bene

Come gli altri cereali biodinamici che serviamo anche nel nostro ristorante biologico, anche il miglio è ottenuto dalla coltivazione di semi autoriprodotti direttamente nella nostra azienda agricola sostenibile. Il metodo biologico e biodinamico con il quale coltiviamo i nostri cereali evidenzia le loro naturali caratteristiche ed è sinonimo di un prodotto qualitativamente superiore.

Fonte di carboidrati e proteine, il miglio biologico biodinamico è un alimento sano e ricco di proprietà benefiche. Utile per mantenere in salute il cuore, grazie ai grassi polinsaturi contenuti al suo interno, tra i suoi valori nutrizionali troviamo anche sali minerali e fibre, il cui consumo è fondamentale per far star bene l’intestino. Questo cereale neutro contiene inoltre fibre insolubili, utili alleate per contrastare l’insorgere di malattie del colon e calcoli alla cistifellea.

Miglio bio: come si cucina e qualche curiosità

Il miglio è un cereale antichissimo, che ha attraversato i millenni: coltivato sin dalla preistoria, era consumato anche nell’antica Roma ed era molto popolare nel Medioevo. Il miglio poteva essere conservato per lunghissimi periodi e questo è uno dei motivi per cui era così apprezzato in antichità. Affacciato sul Canal Grande della spettacolare città di Venezia, troviamo addirittura un edificio che ne prende il nome: si tratta del Fontego del Megio, letteralmente “fondaco del miglio”, che era un vero e proprio magazzino in cui venivano custodite scorte di miglio da distribuire agli abitanti della Serenissima in caso necessità.

Come si usa il miglio in cucina? Potete scatenare la vostra fantasia e realizzare ricette sia dolci che salate e soddisfare l’appetito di tutti. Come metodi di cottura potete utilizzare il più diffuso, che prevede una leggera tostatura in padella prima di bollirlo, oppure cuocerlo direttamente al vapore.

Il miglio biologico biodinamico è perfetto per zuppe calde, in abbinamento a verdure oppure a legumi. Essendo ricco di amido, il miglio biologico è un ottimo ingrediente addensante, perfetto da amalgamare con verdure di stagione per realizzare delle perfette polpette di miglio, che risulteranno compatte e omogenee. È indicato anche per preparare tortini e sformati di verdure, che possono essere insaporiti con erbe aromatiche, spezie oppure con del passato di pomodoro biologico di qualità.

Per preparare dolci diversi dal solito, infine, vi consigliamo di utilizzare il miglio bio per torte e sfiziosi biscottini; alcune ricette prevedono l’uso del miglio precedentemente bollito, mentre altre suggeriscono di utilizzarlo soltanto tostato, così da ottenere una consistenza croccante perfetta per esempio per i biscotti.

50 Articoli

Scheda tecnica

VALORI NUTRIZIONALI MEDI PER 100g:
.
Energia
1505 kJ/360 kcal
Grassi
4.2 g di cui saturi 0.0 g
Carboidrati
74.1 g di cui zuccheri 4.9 g
Fibre
3.1 g
Proteine
11 g
Sale
0.003 g
PESO:
410 grammi
INGREDIENTI:
miglio decorticato
CERTIFICAZIONE:
ICEA
ALLERGENI:
può contenere tracce di glutine
CONFEZIONAMENTO:
Confezionato in atmosfera protettiva per garantire il sapore e la freschezza.

Commenti Nessun cliente per il momento.

Potrebbe piacerti anche

close Shopping Cart
close Shopping Cart

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password